Madonna con Bambino di Bartolomeo Cavarozzi

Madonna con Bambino di Bartolomeo Cavarozzi
Olio su tela
1625
Bartolomeo Cavarozzi
cm. 128 x 212


L’opera del pittore viterbese Bartolomeo Cavarozzi, detto Bartolomeo de’ Crescenzi (dalla famiglia romana sua protettrice), raffigura una Madonna con Bambino rappresentata nei classici stilemi senza alcun tipo di idealizzazione o di simbologie.

La Madonna con in braccio il Bambino viene inserita in un ambiente naturale; lo sfondo scuro alla maniera caravaggesca esalta la naturalezza delle due figure. I personaggi sono rappresentati in primo piano con lo sguardo fisso verso lo spettatore e illuminati da un fascio di luce proveniente dall’angolo superiore sinistro. I panneggi della Vergine sono resi nei minimi particolari conferendo volume alla figura. Nell’angolo superiore destro si notano una capanna con una finestra illuminata e una montagna.

Quest’opera proviene dalla chiesa viterbese di Sant’Ignazio ove era esposta sull’altare maggiore.

Cesare Pinzi la attribuisce erroneamente a Filippo Caparozzi, mentre per Gaetano Coretini e Italo Faldi è più propriamente opera di Bartolomeo Cavarozzi.

Per la datazione dell’opera va tenuto presente che lo F. Zeri data la Madonna Spada al 1624 o 1625 e la Madonna del Seminario, che può essere identificabile con questa, precedente di qualche anno.

 

BIBLIOGRAFIA

– M. GALEOTTI, L’Illustrissima città di Viterbo, Viterbo, 2006

I. FALDI, Pittori Viterbesi di cinque secoli, Roma, 1970

– “Bartolomeo Cavarozzi: Sacre Famiglie a confronto“, a cura di Daniele Sanguineti, catalogo della mostra, Milano 2005

– G. SIGNORELLI, I più antichi pittori viterbesi, in Bollettino municipale, Viterbo, 1934

– F. ZERI, La mostra della pittura viterbese, in Bollettino d’Arte, Viterbo, 1955

– G.PAPI, Bartolomeo Cavarozzi, Soncino (CR), 2015

 

Sacra Famiglia di Bartolomeo Cavarozzi, Accademia Albertina, Torino
Sacra Famiglia di Cavarozzi, Accademia Albertina, Torino
250px-Cavarozzi_Sagrada_Familia_y_Santa_Catalina_Lienzo._256_x_170_cm._Museo_del_Prado
Sacra famiglia e santa Caterina di Bartolomeo Cavarozzi, Museo del Prado, Madrid
Condividi :