Polo Monumentale Colle del Duomo di Viterbo

Un solo biglietto, tre attrazioni uniche:
Palazzo dei Papi, Cattedrale di San Lorenzo, Museo del Colle del Duomo

Prenota ora una visita al Polo Monumentale Colle del Duomo di Viterbo

…e ripercorri insieme a noi la storia della città di Viterbo fin dai tempi più remoti.

Palazzo Bonifacio VIII di Anagni

Anagni ha dato i natali a quattro pontefici ed è stata a lungo residenza papale.
Qui sorge Palazzo Bonifacio VIII, sede di fatti memorabili del Medioevo europeo.

Prenota ora una visita alla “Sala dello Schiaffo” a Bonifacio VIII

…visita la sala delle Scacchiere (o “sala dello Schiaffo”), delle Oche e del Giubileo

Rocca dei Papi di Montefiascone

All'interno della Rocca è ospitato il Museo dell’Architettura di Antonio da Sangallo il Giovane

Prenota ora una visita alla “Rocca dei Papi” di Montefiascone

…L’antica fortezza eretta da Innocenzo III alla fine del XII secolo

Scopri il Lazio e le sue bellezze

Vivi un esperienza indimenticabile nei più suggestivi luoghi del Lazio

Visite guidate e tour personalizzati

News

  • Viterbo che era. Alla scoperta della città attraverso le sue foto d’epoca

    Venerdì 8 marzo, alle ore 17:30, Marco Zanardi, archeologo e guida turistica della Tuscia, terrà una conferenza incentrata su Viterbo e la sua storia: Viterbo che era. Alla scoperta della città attraverso le sue foto d’epoca. “Viterbo che era è un percorso” – spiega Zanardi – “che aiuta a conoscere più profondamente i volti di…

  • San Valentino alla Rocca dei Papi attraverso poesie e storie d’amore

    In occasione della festa di San Valentino 2019, il Comune di Montefiascone propone due appuntamenti culturali dedicati al tema dell’amore. Giovedì 14 febbraio sarà possibile visitare in coppia, al costo di un solo biglietto, la Rocca dei Papi e il Museo dell’Architettura di Antonio da Sangallo il Giovane. Sabato 16 febbraio, alle ore 16, presso lo stesso museo,…

  • Il museo tattile Omero di Ancona e l’inclusività dell’arte

    Immaginate di andare a visitare un museo e che all’ingresso invece di rilasciarvi un biglietto vi diano una benda con la quale coprire gli occhi. Come possiamo godere dell’arte se non possiamo vedere? La risposta a questa domanda ce l’hanno data gli ideatori del Museo Tattile Statale Omero, Aldo e Daniela Grassini.

  • Alla BIT di Milano ci siamo anche noi!

    All’edizione 2019 della BIT di Milano saremo presenti anche noi di Archeoares, da domenica 10 a martedì 12 febbraio. Informeremo tour operator, agenzie di viaggio e addetti del settore su tutte le nostre attività, in primis le strutture da noi gestite: il Polo monumentale Colle del Duomo e il Museo del Sodalizio dei Facchini di…

  • Prof dove andiamo in gita?

    Alzi la mano chi non ha mai fatto o sentito pronunciare questa domanda durante la sua carriera scolastica. Tutti attendevamo con entusiasmo il momento della gita, quello in cui si poteva stare lontano da casa senza genitori, visitare posti nuovi e condividere con i compagni un’esperienza elettrizzante, in un ambito diverso da quello della scuola. Per i molti che non avevano la possibilità di viaggiare con la famiglia ha rappresentato il primo viaggio importante, quello che non ci si dimentica.

  • Un febbraio a tema libri!

    Edizioni Archeoares vi presenta il calendario delle presentazioni che si terranno nel mese di febbraio: sabato 2 febbraio: presentazione del libro in ottava rima “Da Cellere a Capalbio. Fatti e misfatti del brigante Domenico Tiburzi” di Giuseppe Bellucci sabato 2 febbraio, ore 17:00, nella Sala Sacchetti del Palazzo dei Priori di Tarquinia. sabato 9 febbraio: presentazione del…

  • Sistemi informativi e 3D per la valorizzazione del patrimonio culturale

    Sabato 2 febbraio, ore 16:00, presso il Museo dell’Architettura di Antonio da Sangallo il Giovane di Montefiascone, gli archeologici Miriamo Noto e Luca Lucchetti tratteranno la tematica dell’informatica applicata. Evento promosso ed organizzato dal Comune di Montefiascone. Ingresso libero.

Beni Culturali, Cultura, Turismo

Archeoares opera nel settore dei Beni Culturali a livello nazionale sviluppando tutti gli aspetti ad esso connessi, integrando l’attività di ricerca con la promozione turistica del territorio.