Pirro Baglioni da Sipicciano

18,00

Attraverso un’accurata ricerca storica condotta in gran parte su documenti inediti, Claudio Mancini ricostruisce le gesta e la folgorante carriera del Capitano di Ventura Pirro Baglioni restituendo a tutti la figura di uno dei più grandi condottieri italiani del XVI secolo.

Svuota

Descrizione

Per scaricare la preview, clicca qui.

Attraverso un’accurata ricerca storica condotta in gran parte su documenti inediti, Claudio Mancini ricostruisce le gesta e la folgorante carriera del Capitano di Ventura Pirro Baglioni restituendo a tutti la figura di uno dei più grandi condottieri italiani del XVI secolo.

Le più importanti vicende politico-militari del sec. XVI per l’egemonia sull’Europa e sull’Italia da parte della Spagna e della Francia vedono coinvolto uno dei capitani di ventura più in vista dell’epoca: Pirro Baglioni da Sipicciano. Personaggio straordinario di grande valenza militare e politica, Pirro offre i suoi servizi ai pontefici Clemente VII e Paolo III, all’imperatore Carlo V e al Re Francesco I di Francia, al Granduca di Toscana Cosimo de’ Medici, partecipando alle campagne d’Italia e d’Europa. Carattere forte, controverso, irascibile che manifesta soprattutto sul campo di battaglia, è capace di essere affettuoso in famiglia, timorato di Dio e molto devoto. E’ protagonista nella battaglia di Montemurlo del 1537 che riporta i Medici a Firenze, diventa eroe a Carignano nell’assedio francese del 1544, partecipa alla guerra di Smalcalda del 1546-1547. Riceve onorificenze e benefici da Cosimo de’ Medici; Carlo V gli concede possedimenti nel Regno di Napoli e il marchesato di Mortara. È tra i fondatori dell’Accademia degli Umidi, poi Accademia Fiorentina, dove Niccolò Martelli e Antonfrancesco Grazzini, illustri letterati, gli dedicano alcuni sonetti. Sono inoltre numerose le “imprese” che storici e biografi Paolo Giovio, Lodovico Domenichi, e Giovanni Ferro gli intitolano per celebrare atti di eroismo compiuti sul campo di battaglia.

Informazioni aggiuntive

Type

E-Book, Rilegato