La panata di Santa Rosa

6,008,00

Breve romanzo storico di Marco Guglielmi, vincitore del primo concorso letterario indetto dalla casa editrice viterbese Edizioni ArcheoAres. L’archeologo Don Mario Salfa, originario di Arezzo, seppur pervaso di dubbi e timori persino sulla sua stessa missione, da subito subisce un trasporto spirituale verso S. Rosa, venerata da secoli a Viterbo.

Svuota

Descrizione

Per leggere la preview, clicca qui.

Breve romanzo storico di Marco Guglielmi, vincitore del primo concorso letterario indetto dalla casa editrice viterbese Edizioni ArcheoAres. L’archeologo Don Mario Salfa, originario di Arezzo, seppur pervaso di dubbi e timori persino sulla sua stessa missione, da subito subisce un trasporto spirituale verso S. Rosa, venerata da secoli a Viterbo. Nell’evolversi di un mediatico ed onirico avvicinamento ai fatti verificatesi nel lontano medioevo della Santa giovinetta, Don Mario avrà a che fare con personaggi dal particolare e carismatico spessore umano come “Meco…il Liopardo!” e “Lollo Bus” che lo accompagneranno in un cammino disegnato apposta per lui in una sorta di espiazione da un’atavica colpa di cui non conosce l’origine, se non nella sorprendente rivelazione finale…

Informazioni aggiuntive

Type

E-Book, Rilegato