Interviste impossibili

Interviste impossibili

“Interviste impossibili” di Vladimiro D’Acunto deve molto ad autori come Umberto Eco, Andrea Camilleri, Alberto Arbasino, Vittorio Sermonti, Italo Calvino e tanti altri, che si sono immaginati delle vere e proprie interviste ai Grandi del passato. Il volume è un tentativo di ripresa di questo genere di letteratura a metà tra la saggistica e il romanzo. L’autore, nei panni di un intervistatore, incontra alcune figure del passato e intervista famosi personaggi della Storia sulla base di eventi, vicende, aforismi ed opinioni degli stessi, del tutto reali.

ISBN: 9788899822989
Categorie:

15,00

Scarica la preview di “interviste impossibili” clicca qui.
Il volume si inserisce nel filone delle interviste impossibili di “antica” memoria. Molti sono stati gli scrittori e studiosi italiani (Eco, Camilleri, Calvino etc.) che si sono cimentati nell’immaginare interviste ai grandi del passato.Vladimiro D’acunto nel suo ultimo lavoro mostra di padroneggiare lo stile sintetico del giornalista, unendo ad una rigida ricerca delle biografie degli intervistati uno humor fresco e coinvolgente. Nella selezione degli intervistati Vladimiro d’Acunto ha scelto in maniera varia letterati e architetti, generali ed esploratori fino ai musicisti. Scelte che non hanno avuto limiti dettati dalle epoche. Leggiamo così le parole del princeps Augusto e di Jimi Hendrix. di Pitagora e Frida Khalo, di Medea e Pasolini. Nonostante i salti cronologici e tematici, pressoché inevitabile in questa tipologia di testi, il libro mantiene una sua uniformità. La piacevole lettura è inoltre impreziosita dalle splendide caricature realizzate da Danilo D’Acunto. Dello stesso autore per Edizioni Archeoares vedi anche “Ellenika“.