TEATRO DELL’UNIONE

Il Teatro dell’Unione è il principale teatro della città, realizzato a partire dal 1844 per volere dell’ “unione” di un gruppo di nobili viterbesi da cui prese il nome. Ad oggi è uno dei teatri all’italiana più belli del Lazio. Il progetto, che l’Accademia di San Luca di Roma affidò ad uno dei maggiori esponenti del neoclassicismo italiano, Virginio Vespignani, portò all’inaugurazione della struttura nel 1855. Dal periodo post bellico il Teatro dell’Unione è di proprietà del Comune di Viterbo che si occupò del restauro post bellico portando a una nuova inaugurazione nel 1952. Accedendo all’interno della struttura è possibile ammirare la Carrozza dei Priori risalente al XVIII secolo. Il Teatro dell’Unione è tutt’ora un gioiello dell’ architettura viterbese.

Orari di apertura

Dal martedì al sabato orario 10:00 – 13:00 / 15:00 – 19:00

Nei giorni di spettacolo gli orari di visita possono subire variazioni. Il botteghino sarà comunque aperto al pubblico.

Ultimo ingresso: 30 minuti prima dell’orario di chiusura

Prezzi

  • Biglietto intero: 4 €
  • Biglietto ridotto: 3 € (bambini 12-18 anni, gruppi da almeno 20 persone e scuole)
  • Ingresso gratuito per i residenti nel Comune di Viterbo e per i bambini sotto ai 12 anni.

Contatti

  • teatrounioneviterbo@gmail.com / booking@viterbopass.it
  • Tel. 388 950 6826 / 389 474 6204

Prenota una visita al Teatro dell’Unione