MUSEO CIVICO “ROSSI-DANIELLI”

Il Museo Civico di Viterbo, a pochi passi dalla cinta muraria cittadina, fu inaugurato nel 1912. Le opere vennero originariamente collocate nell’ antistante Chiesa di Santa Maria della Verità, con la riapertura al culto della chiesa, nel 1955, furono trasferite negli spazi del convento dove ancora oggi le possiamo ammirare. Il museo è intitolato all’archeologo viterbese Luigi Rossi Danielli.

Ad accogliere i visitatori è il chiostro gotico arricchito da preziosi sarcofaghi etruschi, al centro del quale si erge il pozzo proveniente dal distrutto complesso monastico di Sant’Agostino. All’interno del piano terra sono ospitati i falsi cimeli realizzati da Frate Annio da Viterbo, il sarcofago di Galiana e la collezione di Luigi Rossi Danielli. La visita prosegue al primo piano dove sono esposti dipinti e sculture medievali e opere di Età Moderna. L’ultimo livello è arricchito da una galleria di ritratti del XVIII secolo e dalle memorie storiche della città come i progetti ottocenteschi della Macchina di Santa Rosa o i cliché di fotoincisioni della città di Viterbo.

Orari di apertura

  • Aperto tutti i giorni dal lunedì alla domenica dalle ore 9:00 alle ore 19:00

Ultimo ingresso: 1 ora prima dell’orario di chiusura

Prezzi

  • Biglietto intero: 3,50 €
  • Biglietto ridotto: 2,50 € (bambini 12-18 anni e gruppi di almeno 20 persone)
  • Ingresso gratuito: scuole, residenti nel Comune di Viterbo e bambini sotto ai 12 anni

Contatti

  • Museocivico2@comune.viterbo.it / booking@viterbopass.it
  • Tel. 0761 348616 / 389 474 6204

Prenota una visita al Museo Civico “Rossi-Danielli”