presepio nazionale

IL PRESEPIO ITALIANO IN MOSTRA A VITERBO

Dal 24 novembre al 7 gennaio 2017 al Museo Colle del Duomo è ospitata la “Mostra dei Presepi Nazionali” realizzata grazie ad una collaborazione tra Archeoares, la Diocesi di Viterbo ed il Museo del Presepio di Dalmine (BG) Ecco un breve testo a cura di Barbara Crivellari, curatrice del Museo del Presepio di Dalmine (BG).…

Palazzo dei Papi di Viterbo: da novembre i nuovi servizi

La collaborazione tra la Diocesi di Viterbo ed Archeoares al Polo monumentale Colle del Duomo porterà a breve ad un ulteriore miglioramento dei servizi. Dal primo novembre la visita al Palazzo dei Papi, alla Cattedrale di San Lorenzo ed al Museo del Duomo sarà arricchita dal servizio di audioguida in cinque lingue: italiano, inglese, francese,…

PIERRE FOUCOIS, padre di Papa Clemente IV

Fu un noto avvocato e giudice al servizio del conte Raimondo V di Tolosa; tra il 1185 e il 1196 fu cancelliere del conte di Sant-Gilles e in seguito esercitò nuovamente l’ufficio di giudice. Alla morte della moglie, Pierre Foucois si fece monaco, entrando nell’ordine certosino presso la Grande Charteuse. Qui morì e qui venne…

Museo della Città di Acquapendente

Il museo della Città di Acquapendente, istituito con delibera comunale nel 2000, si articola in 3 sedi espositive collocate sulla via Francigena, spina dorsale dell’impianto urbanistico dell’abitato.   Palazzo Vescovile La sede del vescovado, ricavata dell’antico Palazzo Oliva, è la seconda struttura ad essere aperta al pubblico (2005). Il palazzo contiene due distinte collezioni (civica…

Papa Niccolò III e la simonìa

Biografia Giovanni Gaetano Orsini (Roma 1216 – Soriano nel Cimino 22 agosto 1280) nacque nella nobile famiglia romana Orsini. Della sua infanzia e prima giovinezza non si possiedono molte notizie poiché non c’è accordo tra gli storici sulla sua formazione che viene tradizionalmente associata all’abbazia savoiarda di Hautecombe. Fu nominato cardinale diacono molto giovane (nel…

DIECI FOTO CHE NON PUOI NON FARE A VITERBO

Se viaggiate nella Tuscia e nella sua capitale ci sono almeno dieci foto che non potete mancare di fare. Sia che usiate uno smartphone, una macchina iperprofessionale o quella ereditata dal nonno a cui siete affezionati, se mancate questi dieci posti ve ne pentirete sicuramente.   Il grande classico Se non avete visitato il palazzo…